INFORMAZIONI SU BLUELINE

COS'È BLUELINE?


Blueline è un’ etichetta intelligente che contiene un sensore termico e permette di quantificare, tramite una misura del calore assorbito, la freschezza dei cibi.

Può essere usata su etichette e confezioni per garantire la catena del freddo ovvero la perentoria conservazione dei prodotti deperibili al di sotto di una certa temperatura. Esistono dei prodotti predisposti con questa tecnologia che vengono controllati molte volte dagli stessi produttori prima che essi vengano esposti nel pianale del banco frigorifero.

Blueline® è un ulteriore metodo di controllo che si basa su un dispositivo tecnologico grazie al quale si può monitorare un prodotto deperibile col solo contributo di un trattino stampato con uno speciale inchiostro magnetico. I bassissimi costi ne consentono l’uso su ogni singola confezione

PERCHÈ BLUELINE?


Metodo Blueline: una tecnologia per valorizzare il metodo naturale di conservazione. Il Freddo.

COME FUNZIONA


Il funzionamento è molto semplice. Si tratta di una particolare etichetta magnetica che viene magnetizzata dal produttore durante la fase di confezionamento: essa si smagnetizza se durante la filiera distributiva la temperatura è salita oltre certi limiti.

Una piccola smagnetizzazione non significa nulla ma se essa è rilevante il prodotto può averne risentito: il sistema di controllo riconosce la tipologia di prodotto in base al codice a barre e da qui riesce a capire se ci può essere stata una non-conformità più o meno grave che potrebbe essere talvolta abbastanza importante da spingere a ritirare il prodotto dalla vendita. Vediamo ora il funzionamento in maggior dettaglio: alcune sostanze sono magnetiche e tra queste possiamo annoverare il ferro, il nickel e la magnetite (Fe3O4), di cui sono fatti parecchi oggetti d’uso comune tipo le normali calamite. Se sottoposti ad un campo magnetico potente a sufficienza, una volta che il campo magnetizzante viene rimosso, si osserva una magnetizzazione residua solitamente permanente. Questo principio è quello che permette ad esempio di fissare delle informazioni su oggetti d’uso comune come le carte di credito.

Nei momenti immediatamente precedenti l’applicazione del simbolo Blueline® sul prodotto l’etichetta viene fatta passare tra due magneti che magnetizzano l’etichetta solo che in questo caso grazie al particolare inchiostro magnetico usato la magnetizzazione non è permanente ma potrà eventualmente ridursi irreversibilmente lungo la catena distributiva: lo scopo dell’attività di monitoraggio è quindi controllare che vengano mantenuti standard elevatissimi durante tutta la filiera, per garantire sicurezza, gusto e proprietà nutrizional.i I campi magnetici, degli “oggetti intangibili”, possono venir misurati con l’apposito lettore Bluepen®: le misure effettuate permettono quindi di verificare la freschezza dei prodotti, e di capire eventualmente a che livello lungo la filiera distributiva possano esserci margini di miglioramento.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare le sezioni Catena del Freddo e FAQ

DOVE TROVARLA


La potrete trovare tra i freschi (carne, pesce, ortofrutta, latte, latticini, dessert, salumi) e tra i surgelati (pesce, verdure, carne, gelati e cibi preocotti)

Carne

Formaggio

Gelato

Pesce

Frutti di Bosco

Latte

Verdura

Frutta

© 2013 Coldpharma
Privacy & Terms
P.IVA 02209120225

Developed by ActivartActivart - Marketing & Web Partner